Southeast Europe Atrium European Union
Il progetto » WP4

Come comportarsi con il patrimonio “scomodo” del passato  è ancora una questione aperta nei paesi europei dei post-regimi totalitari  (per esempio, la Polonia non ha ancora preso una decisione in merito alla demolizione del Palazzo della Cultura e della Scienza che risale all’epoca di Stalin, malgrado abbia già provveduto a trasformare quelle che in epoca sovietica erano le fabbriche di Nova Huta in un’attrazione turistica). Per questo motivo, é stato prevista in questa fase l'elaborazione di un manuale transnazionale per la gestione, la conservazione, il riutilizzo e la valorizzazione del potenziale economico del patrimonio architettonico emblema dei  regimi totalitari del XX secolo.

Infatti, un numero crescente di persone nel mondo è alla ricerca di esperienze autentiche e memorabile quando si trovano in viaggio, e per una nicchia significativa di visitatori della città tale patrimonio architettonico, emblema dei regimi totalitari, potrebbe rappresentare una forte attrazione.

In particolare, il manuale cercherà di illustrare le potenzialità di questa architettura in termini economici , tenendo presente che negli ultimi anni varie indagini hanno dimostrato che gli amanti del turismo storico-culturale spendono in media di più degli altri viaggiatori. Infatti, a partire dal primo studio sul turismo storico-culturale realizzato dall’Associazione americana dell’industria del turismo – Travel industry Association of America-nel 1977 è confermato che gli amanti del turismo storico-culturale spendono non solo di più ma scelgono soggiorni più lunghi rispetto agli altri turisti. Inoltre, in generale gli amanti del turismo culturale sono i maggiormente disposti a scegliere alloggi a pagamento.

In questa fase si organizzeranno seminari di formazione ad hoc per  politici,  funzionari pubblici e  professionisti,  al fine di consentire loro di attuare le indicazioni del manuale nelle loro pratiche quotidiane.

Il manuale, che sarà suddiviso in 3 sezioni, costituirà anche la base per dare il via a ulteriori ricerche, (in ambito storico, sociologico, architettonico, culturale, ecc), in collaborazione con Università ed Istituti di ricerca, per  promuovere un interesse sull'argomento durevole nel tempo.

Newsletter

collegamenti

www.southeast-europe.net

Official web page of the South-East Europe Programme

mdrl.ro

Official web page of Romanian Ministry of Regional Development and Tourism

www.mop.gov.si

Official web page of Ministry of the environment and spatial planning of Republic of Slovenia

www.programmasee.it

Italian contact point for the South East Europe Programme

More...

scaricamenti

Albanian ATRIUM ID-CARD
Arkitektura e Regjimeve Totalitare në Menaxhimet Urbane...

Bosnian ATRIUM ID-CARD
Arhitektura totalitarnih režima 20. vijeka...

Bulgarian ATRIUM ID-CARD
Dimitrovgrad
Архитектура на тоталитарните режими от 20-ти век в градското управление...


Bolgarian ATRIUM ID-CARD
Sofia
Архитектура на тоталитарните режими от 20-ти век в градското управление...

More...