Southeast Europe Atrium European Union

L’edificio è tra i maggiori simboli dell’architettura razionale del ventennio fascista a Forlì e nella provincia.

Interessante esempio di tipo edilizio di Casa del Balila o GIL realizzato secondo una forte ispirazione razionalista.

La forma, la funzione, il giuramento del balilla nella facciata sono elementi di forte simbolismo ideologico.

L’edificio è un tempio votivo all’eroe secondo la visione fascista. La guerra viene rappresentata in tutte le sue forme, strumento di morte e di gloria. Imponente apparato decorativo, in ottimo stato, con i simboli della guerra e del fascismo perfettamente conservati.

Riveste un’importanza relativa sia perché è “nascosto” tra gli edifici del centro storico, sia perché non ha funzioni pubbliche.  Una parte dell’edificio è sede di un museo dei cimeli storici.

E’ comunque inserito in diverse guide architettoniche delle città.

Il monumento ai caduti è una delle maggiori opere simboliche realizzate a Forlì durante il regime fascista, esemplare modello di comunicazione fatta per simbologie e reminiscenze di un tempo glorioso. E’ posizionato secondo una visione urbanistica di notevole respiro che immaginava Forlì una città di dimensione e importanza assai elevata (anche se il grandioso progetto -la prima immagine della presente scheda- non sarà mai realizzato). Sono molto interessanti anche gli alto rilievi nel basamento scolpiti da Bernardino Boifa e sulla sommità la Vittoria, scultura in bronzo opera di B. Morescalchi.

Il monumento ai caduti è presente in tutte le guide di Forlì ed è tra le immagini della città che più rimangono in mente ed è il completamento del viale Mussolini;. costituisce quindi una  parte importante di un percorso museale all’aperto lungo il viale.

Esempio di architettura realizzata nei primi anni del regime, avendo come modello architettonico edifici piuttosto datati. Poiché è ancora oggi la stazione di Forlì, è un edificio pubblico di grande importanza. Fa parte degli edifici del viale della Libertà realizzati durante il periodo fascista.

Newsletter

collegamenti

www.southeast-europe.net

Official web page of the South-East Europe Programme

mdrl.ro

Official web page of Romanian Ministry of Regional Development and Tourism

www.mop.gov.si

Official web page of Ministry of the environment and spatial planning of Republic of Slovenia

www.programmasee.it

Italian contact point for the South East Europe Programme

More...

scaricamenti

Albanian ATRIUM ID-CARD
Arkitektura e Regjimeve Totalitare në Menaxhimet Urbane...

Bosnian ATRIUM ID-CARD
Arhitektura totalitarnih režima 20. vijeka...

Bulgarian ATRIUM ID-CARD
Dimitrovgrad
Архитектура на тоталитарните режими от 20-ти век в градското управление...


Bolgarian ATRIUM ID-CARD
Sofia
Архитектура на тоталитарните режими от 20-ти век в градското управление...

More...